Irritazioni da mascherina e gel disinfettante? Segui i consigli delle erboriste!

Paura, stress, ansia: sono le emozioni più comuni che abbiamo provato in questi ultimi dodici mesi di pandemia. I vari lockdown, l’impossibilità di vivere normalmente, uscire, abbracciarsi, tenersi per mano, il timore di ammalarsi, sono stress psicologici che a lungo andare si ripercuotono anche sul corpo.
A questo si unisce l’utilizzo obbligatorio di dispositivi di protezione come mascherine e gel disinfettanti, che costituiscono un ulteriore stress, soprattutto per la pelle. Sono infatti molte in questi mesi le persone che hanno sviluppato problematiche dermatologiche specialmente su viso e mani.

Indossare la mascherina per molte ore al giorno, come fa chi lavora a contatto col pubblico o in ospedale, può causare problemi alla pelle: irritazione sui bordi, comparsa di brufoli o infiammazione dovuta a sfregamenti o all’umidità prodotta dal respiro e dal sudore che non possono fuoriuscire liberamente.

Anche le nostre mani non hanno una vita facile: i continui lavaggi e l’uso costante di gel igienizzanti, alcol, cloro, ecc.. hanno fatto perdere alla pelle delle mani la sua protezione naturale. Anche l’epidermide ha infatti una sua flora batterica che è molto importante per il suo equilibrio e benessere!

 stress e ansia possono essere nocivi anche per la pelle

Come correre ai ripari? Come prendersi cura di una pelle messa alla prova da stress, gel e mascherine?

 
Le nostre erboriste, Sara, Paola e Veronica dell’Erboristeria La Giostra delle Erbe negli ultimi mesi hanno riscontrato un aumento di questi problemi di salute, per questo hanno elaborato 3 protocolli di gestione delle irritazioni. Si parte dall’interno (perché la pelle non è un organo a sé!) con una serie di integratori, fino all’esterno, con trattamenti topici. Insomma, un approccio a tutto tondo per rimetterti a nuovo!

La pelle veniva considerata un tempo un semplice “contenitore” del corpo, ma ora sappiamo che non è così. La pelle è un vero e proprio organo, anzi, è l’organo più grande del nostro corpo ed è strettamente connesso al resto dell’organismo, specialmente con l’intestino, e indirettamente, alle nostre emozioni. Per questo per curarla è necessario un approccio olistico che miri al ritrovamento dell’equilibrio globale, di tutto il corpo (e non solo!).

 tre protocolli per la pelle irritata da gel e mascherine

Tre protocolli per la salute della tua pelle

Sara Paola e Veronica hanno elaborato diversi protocolli per la salute della pelle stressata, utili non solo per le irritazioni da mascherina, ma anche per pelli generalmente atopiche o che hanno altre problematiche dermatologiche in altre parti del corpo.


Protocollo base

La prima cosa che devi fare quando hai problemi di salute è “buttare” il cibo spazzatura e alimentarti in modo sano. Come? Con cibi freschi, tanta frutta e verdura possibilmente crude che ti aiuteranno a ripristinare un pH alcalino. Se la dieta non è sufficiente, puoi assumere integratori di carbonati di sali minerali (calcio, magnesio,...) come ad esempio Krauter basen di Santiveri, che unisce al magnesio ortica e tarassaco, piante officinali con proprietà disintossicanti.

Il protocollo base prevede inoltre un supporto per le disbiosi, spesso alla base delle patologie dermatologiche. L’uso di fermenti lattici può essere utile a ristabilire un equilibrio a livello intestinale sempre necessario al benessere non solo della pelle, ma di tutto l’organismo. Per questo sono ottimi i probiotici Florase Derma di Santiveri, in cui l’azione dei fermenti lattici sulla pelle viene rafforzata dalla presenza di Zinco, Bardana e Passiflora.

Infine è consigliabile un’integrazione specifica che contenga sostanze benefiche come la vitamina E, il Betacarotene, principi attivi che puoi trovare in BetaSun Gold di Bios Line, perfetto anche prima dell’estate per preparare la pelle all’esposizione solare. Anche gli Omega sono molto importanti in questa fase, con il loro effetto antinfiammatorio: meglio assumere un integratore completo che comprenda sia Omega 3 che Omega 6.
 

Protocollo tonicità e idratazione 

Che cosa fare in caso di pelle spenta, atonica e disidratata?
Anche qui, lo ripetiamo, è fondamentale partire dall’interno con collageneacido ialuronico che aiutano a ripristinare elasticità, tonicità e idratazione. Questi integratori possono essere abbinati a quelli consigliati nel protocollo base, oppure presi  separatamente.

acido ialuronico e collagene per ridare alla pelle tono


Protocollo antinfiammatorio


Questo protocollo è pensato specificamente per pelli atopiche e molto infiammate.
In questi casi può essere molto utile aiutare a sfiammare la pelle con principi attivi fitoterapici, quindi estratti dalle piante, che hanno azione antinfiammatoria, simil-antistaminica e simil-cortisonica. Le erboriste consigliano:

Elicriso in tintura madre: può essere considerato un antistaminico naturale grazie alle sue proprietà antiallergiche e antinfiammatorie. Utilissimo per le reazioni allergiche non solo della pelle, ma anche delle vie respiratorie.


Ribes Nigrum: pianta dai molti benefici, considerata l’alternativa naturale al cortisone, ha un effetto antinfiammatorio e simil-antistaminico. A differenza dell’elicriso, il ribes nigrum va invece assunto in macerato glicerico.


Curcuma: spezia famosa nelle cucine orientali, può essere aggiunta ogni giorno come condimento nei tuoi piatti. Per godere a pieno della sua funzione antinfiammatoria naturale, sarebbe consigliabile assumere un integratore con una quantità di principio attivo più biodisponibile, quindi assimilabile con facilità dall'organismo, come ad esempio Curcuma Longvida di Santiveri.

 

floriterapia autraliana per la salute della pelle


Floriterapia australiana: un valido supporto anche per la salute della pelle

 
Ma non è finita qui, ci sono altri modi per aiutare la pelle stressata a reagire e recuperare benessere e tonicità. Ad esempio con la floriterapia australiana, che offre davvero molti rimedi per affrontare questo problema da un lato più emozionale.

Se vuoi un supporto per ansia e stress, Sara Paola e Veronica consigliano queste due essenze combinate:

Emergency: puoi metterlo direttamente sulla pelle o assumerlo per via orale.


Stress Stop: utilissimo se aggiunto a uno dei cosmetici che si usi quotidianamente (es. crema da viso o crema corpo);

Ci sono poi diverse essenze floreali specifiche per la pelle, eccone alcune:

Green Essence: essenza combinata dedicata proprio alle problematiche dermatologiche, solo per uso esterno;

She Oak: essenza singola, ottima per pelli atopiche e disidratate, sia per uso interno che esterno;

Skin Beauty: mix di essenze specifico per favorire una pelle luminosa. 


Trattamenti esterni normalizzanti

 Finora abbiamo parlato principalmente dei rimedi interni, ma è molto importante prendersi cura della pelle anche con trattamenti topici, sia per il viso che per il corpo, che la aiutino a sopportare meglio le aggressioni esterne.

Ecco alcuni suggerimenti:


Burro di Karité: può essere considerato il rimedio principe per la pelle. Nutriente, lenitivo, rende l’epidermide più elastica e calma le irritazioni. Puoi usare ad esempio il Burro di karité Skinplicity di Palmea ricco anche di vitamina E.

Per un effetto ancora più energico, puoi mescolarlo all’olio di canapa, ottimo se sono presenti desquamazioni, oppure olio di argan, jojoba e coenzima Q10 per lenire rossore e infiammazione. Le nostre erboriste consigliano le formulazioni Olio preziosoOlio Siero Skinplicity di Palmea che contengono già dei mix perfetti di questi preziosi oli idratanti.

Vitamina C: un vero e proprio concentrato di benessere, specie nella formulazione di Saponaria insieme alla vitamina E. La vitamina C è un potente antiossidante efficace contro i radicali liberi, in grado di dare luminosità alla pelle.

Acido Ialuronico: aiuta a mantenere la pelle elastica e tonica e ridà compattezza ai tessuti.

burro di karite lenitivo e idratante

 

Ricorda che i rimedi consigliati in questo post sono da testare e non è detto che siano efficaci con tutti. Prima di assumere integratori ti consigliamo sempre di consultare un professionista che possa indicarti le dosi ed eventuali controindicazioni.

Se hai domande o dubbi, non farti problemi, contattaci pure a [email protected] Sara Paola e Veronica saranno felici di risponderti...

...E speriamo che presto non avremo più bisogno né di gel, né di mascherine!

 

 Le informazioni fornite sul blog del Marketplace Etico sono a scopo puramente divulgativo e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico o di altri operatori sanitari abilitati (biologi nutrizionisti, odontoiatri, farmacisti, ecc).

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Registrazione di un nuovo account

Hai già un account?
Entra o Reimposta la password